• Inglese
  • Italiano

La fatturazione elettronica in Svizzera: il “QR-BILL”

  • On 22 Maggio 2020

La Svizzera si sa è caratterizzata da una serie di caratteristiche che la rendono differente dall’Italia: concretezza e praticità sono due delle principali.

La fatturazione elettronica in Italia ha una impostazione filosofica molto pervadente: tutti i flussi attivi e passivi vengono intercettati da una terza parte che si chiama SDI, Sistema d’Interscambio, di proprietà di SOGEI, la software house dell’Agenzia delle Entrate. Il passaggio dal regime normale a quello relativo alla fatturazione elettronica è stato vissuto, specie dagli addetti ai lavori, come un vero e proprio incubo ed ancora oggi si parla di modifiche e aggiornamenti.

Ma veniamo alla Svizzera: se vogliamo parlare di fatturazione elettronica nel senso di utilizzare la tecnologia per consentire quella smaterializzazione dei flussi finanziari tra soggetti operanti sul mercato e non di controllo di flussi a fini di attenuazione e controllo dell’evasione fiscale, ebbene possiamo dire che da anni in Svizzera è consentito, attraverso una serie di servizi offerte dalle banche, la realizzazione di un flusso elettronico della fatturazione.

Non dimentichiamo che la Svizzera è il paese origini di PayNet e culla del nascente mercato delle criptovalute associate a pattern di processo finanziario realizzabili via tecnologia come la Blockchain.

L’ultima novità che sta per entrare in vigore a fine giugno lato pagamenti fatture passive è il  “QR Bill” in fattura. Chi emette fattura dovrà farlo inserendo in fattura un QR Bill generato appositamente dal sistema gestionale che contiene una serie di informazioni utili al processamento automatico delle fatture. Fino a fine anno varrà il doppio regime, dopo il QR Bill sarà obbligatorio per tutte le aziende, anche se de facto lo sarà già da giugno.  Anche i famosi bollettini rosa per i pagamenti postali dovranno averlo.

Le aziende attualmente stanno adeguando i loro sistemi informativi per fare in modo che il sistema ERP generi il QR Bill nella fattura. Chi riceve la fattura deve a sua volta essere in grado di processare le informazioni contenute nel QR Bill per pagare la fattura stessa.

Un altro tassello relativamente semplice che compone il quadro di come viene gestita la fatturazione elettronica in Svizzera.

PL3 & Partners è già attiva in questo campo e sta implementando la soluzione su importanti clienti; in questo contesto viene applicato il know-how accumulato in molti progetti in Italia e all’estero (India, Bulgaria, Germania, altri) per dare la migliore soluzione al cliente.

Per qualsiasi informazione potete scriverci o contattarci tramite il nostro form presente nel sito.

 

Paolo Ponte

Sales & Marketing Manager

p.ponte@pl3group.com

 

Share: